Settimana da 5 set: 3 partite su 3 al tie-break

Prima Divisione mette in difficoltà le due favorite del campionato e strappa 3 punti: 5 set per ogni partita

Una settimana da 5 set per ogni partita giocata. Ad aprire le danze la Prima Divisione che lunedì sera ha ospitato il Rastà, fino a quel momento imbattuta e alla guida del campionato. “Abbiamo fatto la nostra miglior partita dove ognuno ha rispettato le proprie priorità – spiega Ombretta Cimetti – Un esempio? Alice Baj che ha maggior priorità a lavorare meglio in seconda linea è stata perfetta sia in difesa che in ricezione”. Dunque questo ha permesso di far lavorare bene chi aveva priorità in prima linea. “Servite bene dal palleggiatore, anche le nostre atlete che avevano priorità in attacco hanno lavorato nella maniera corretta”, continua Cimetti. Una vittoria di squadra quella che ha permesso di strappare 2 punti importanti alla capolista imbattuta. Ottimo lavoro, oltre che di Alice Baj, anche del centro Mariasara di Muro che ha firmato 25 punti. Bene anche Arianna Corengia con 20 punti e Iside Bianchini con 14. I parziali dei set: 25 – 22, 23 – 25, 21 – 25, 25 – 20 e 15 – 9. “Siamo riuscite a vincere una partita difficile, sbagliando pochissimo e facendo nel miglior modo tutto quello che c’era da fare”.

Olgiatine vittoriose contro le imbattute capoliste: 5 set in 2 partite
Pallavolo Olgiate 3 – 2 Rastà

Sempre 5 set per la Prima, ma a sfavore…

Sempre 5 set, ma a questa volta a sfavore. Nella partita di venerdì le nostre olgiatine sono state ospiti dell’Alba, altra squadra posizionata nei posti più alti della classifica.  Una sconfitta per 3 – 2 che lascia un po’ di rammarico: “Abbiamo avuto tanti palloni per chiudere la partita, ma non siamo riuscite”. Perso il primo set, durante il quale le nostre atlete si sono adeguate alla palestra, molto fredda, si è vista una reazione positiva nel secondo: grazie a un buon servizio, le olgiatine hanno conquistato il secondo set, seppure punto a punto. Stravinto il terzo set, le nostre atlete sono poi cadute nel quarto. “Abbiamo subito molto in ricezione e questo non ci ha permesso di sviluppare il nostro gioco – continua la coach – Il tie-break è poi stato vinto da chi aveva più i nervi saldi”. Un quinto set terminato 22 – 20. “C’è il rammarico perché abbiamo avuto almeno 4 match ball per vincere, ma non siamo riusciti a chiudere. Giusto così il risultato”. 25 – 19, 22 – 25, 11 – 25, 25 – 14 e 22 – 20 i parziali dei set.

“Siamo soddisfatti perché questi risultati sono ben oltre le aspettative. Abbiamo conquistato 3 punti in 2 partite contro squadre che stanno nei posti più alti della classifica, addirittura una imbattuta. Forse abbiamo capito che possiamo giocare questo campionato da protagoniste e ora ci proviamo”, conclude Ombretta.

Anche l’Under 13 si arrende al 5 set

Anche le nostre piccole olgiatine si sono arrese al 5 set, sabato nella palestra comunale di via Tarchini. Ospiti i maschietti del Valbreggia Volley. Una partita equilibrata, dove le nostre atlete si sono un po’ perse via in alcuni momenti che potevano essere decisivi. Nonostante questo hanno dimostrato il buon lavoro che stanno svolgendo durante la settimana e, considerando che la maggior parte della squadra è Under 12, possiamo solo essere contente di miglioramenti evidenti delle singole e del gruppo.

Un match che ha visto prevalere le nostre olgiatine nel primo set, cadendo poi per qualche errore di troppo nel secondo set e nel terzo. Ripresa in mano la situazione nel quarto set, le nostre atlete non sono riuscite a conquistare i due punti nel quinto. 25 – 21, 21 – 25, 22 – 25, 25 – 16 e 7 – 15 i parziali dei set.

Brave comunque alle nostre olgiatine!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *