Determinate, ma solo le olgiatine della Seconda

Olgiatine della Seconda Divisione determinate: vincono 3-2. Under 16 delude. Ottima prima partita dell’Under 12.

Seconda Divisione conquista 2 punti: olgiatine determinate.

Giovedì porte aperte della nostra casa, l’ex Cupola. Le grandi olgiatine hanno ospitato le atlete dell’Olimpia Volley Cadorago. Una partita importante per mantenere il primo posto in classifica. Determinate, le olgiatine sono riuscite a raggiungere l’obiettivo seppur lasciando un punto per strada.

Nonostante l’ovvia tensione presente, le olgiatine sono partite grintose. Peccato però che i troppi errori e la troppa ansia di dover chiudere che le hanno bloccate, regalando così il set alle avversarie. Olgiatine determinate nel secondo set, quando hanno imposto il loro gioco, non facendo creare azioni pericolose all’Olimpia. “Ottimo il secondo set – commenta Ombretta Cimetti – Siamo partite bene e, con un buon servizio, siamo riuscite a prevalere senza permettere alle avversarie di chiudere l’azione a loro favore”. Buona prestazione anche nel terzo set: “Nonostante i parecchi cambi di formazione della squadra avversaria, era sempre presente e pronta a metterci in difficoltà – continua Ombretta – Infatti, proprio quando sembrava che il match fosse nelle nostre mani, ci siamo adagiate pensando che la partita fosse finita”. E dunque, il recupero. “Non solo una nostra colpa, ma merito anche delle atlete dell’Olimpia che ci hanno creduto e, senza errori e con un grande recupero, hanno chiuso un set ormai perso per loro”.

Nel tie-break le nostre olgiatine, determinate, hanno dimostrato la superiorità. “Partite concentrate nonostante il recupero del set prima, abbiamo gestito il quinto con grinta fin dall’inizio”, conclude la coach. 23 – 25, 25 – 11, 25 – 20, 23-25 e 15 – 7 i parziali.

Olgiatine contente per la vittoria e, nonostante i soli 2 punti, mantengono il primato in calssifica.

Migliore in campo: Iside Bianchini che al quinto set ha preso in mano la partita, trascinando la squadra alla vittoria.

Olgiatine della seconda divisione super determinate
Pallavolo Olgiate 3 – 2 Olimpia Cadorago

Disastro Under 16: poca concentrazione. Inizio anche per l’Under 12

Al contrario, Under 16 per niente determinate. Sabato sono state ospiti in casa della Nuova Team, perdendo 3 – 1. In una fase di calo psicologico, le nostre olgiatine non sono riuscite a prevalere. Nonostante i primi due set positivi, dal terzo in poi le nostre atlete si sono completamente assentate in campo. Troppi gli errori in battuta che hanno causato la sconfitta. “I continui errori al servizio, fondamentale in cui sono più determinanti, hanno fatto perdere la sicurezza nel gioco, regalando completamente la vittoria alle avversarie – spiega Alessia Napoli. 25 – 21, 22- 25, 25 – 15 e 25 – 18 i parziali.

“Sono fiduciosa – afferma Alessia – Ciò che mi importa è vederle giocare e mettere a frutto quanto svolgono in allenamento. I risultati arriveranno, ma bisogna giocare ed essere più determinate, più fiduciose e soprattutto più vogliose di raggiungere determinati obiettivi”.

Sabato è iniziata l’avventura anche delle nostre piccole atlete dell’Under 12. Nonostante la sconfitta per 3 – 1 contro il Figino, le nostre bimbe, tesissime e ansiose, sono state brave nella loro primissima partita. Dunque, anche la loro storia è iniziata: in una fase in cui non conta il risultato, l’obiettivo della Pallavolo Olgiate per le piccole atlete resta quello di insegnare loro il gioco del 6 contro 6, creando l’azione in tutte le sue componenti.

Forza olgiatine!

Under 12: primissima partita
Atlete dell’Under 12 alla loro primissima partita


Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *