Sofferenza nel primo set, ma olgiatine vittoriose

Seconda Divisione e Under 16 conquistano i 3 punti: ma che sofferenza nel primo set! 

Seconda Divisione: soffrenza nel primo set, ma ne escono vittoriose e vincono 3 – 0 contro l’Ardor Volley Mariano.

Olgiatine della Seconda Divisione ospiti in casa dell’Ardor Volley Mariano, giovedì sera. Nonostante la sofferenza nel primo set, sono riuscite a chiuderlo ai vantaggi e vincere il match 3 -0. “Una partita che, vista la classifica, sembrava facile – commenta Ombretta Cimetti – In realtà si è rivelata tutt’altro, contro una buonissima squadra”. Una squadra molto giovane, con un buon attacco e una buona difesa. “Abbiamo sofferto nel primo set, restando sotto anche come parziale – racconta Cimetti – La maggior esperienza ci ha permesso di chiudere il set 29 – 27”.

Dunque, continuando a giocare con testa, senza sottovalutare alcuna azione, le olgiatine sono riuscite a conquistare anche il secondo e il terzo set: 13 – 25 e 14 – 25. 

Olgiatine che chiudono imbattute il girone di andata, alla guida della classifica: 41 punti, 14 partite giocate e 14 vittorie.

Avanti così!

Sofferenza nel primo set, ma olgiatine vittoriose

Sofferenza nel primo set anche per la nostra Under 16, che sabato ha ospitato in casa le atlete del Volley Merone Eupilio. 

Anche in questo caso il match sembrava facile sulla carta: avversarie al settimo posto con soli 3 punti. Dunque, olgiatine inizialmente superficiali, con molti errori e molto caos in campo. Troppo per riuscire a vincere il set, terminato 24 – 26: primo set perso del nuovo anno. “Le ho richiamate all’ordine – afferma Alessia Napoli – Inizialmente ho dato loro alcune indicazioni per ricreare ordine in campo: da lì le ragazze sono venute fuori e hanno impostato il loro gioco”. Infatti, le olgiatine hanno espresso un gioco migliore nel secondo set, prevalendo poi nel terzo e chiudendo bene il quarto. I parziali dei set: 25 – 21, 25 – 9 e 25 – 17.

Buona la prestazione del secondo libero Elisa Marchese, la cui grinta e sicurezza l’ha portata in campo per tutto il match, e dell’opposto Serenella Rezzonico. 

Le olgiatine restano in testa alla classifica, con punteggio pieno, 18 punti.

Sofferenza nel primo set, ma olgiatine battono Merone 3 -1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.