Seconda poco coinvolta, vittoriosa anche la 16

Seconda poco coinvolta e Under 16 inizialmente sottotono, ma entrambe conquistano i 3 punti

Seconda poco coinvolta, ma si impone 3 – 1 sul Cermenate

Giovedì sera, ospiti delle olgiatine le ragazze del Cermenate. Fischio di inizio alle 21. Una partita iniziata bene per la Pallavolo Olgiate, nonostante nel complesso fosse poco coinvolta. “Essendo poco coinvolte, le ragazze inizialmente non sono riuscite a rendere un buon gioco – commenta Ombretta Cimetti – Infatti questo ha avuto ripercussioni sul secondo set”.

Dopo aver vinto il primo set 25 – 17, le nostre olgiatine si sono rilassate perdendo il secondo, a causa anche di un buona difesa della squadra avversaria, giovane, ma molto tecnica e capace di giocare.

“L’abbiamo perso meritatamente perché abbiamo giocato male, con poca attenzione e tanti errori – continua la coach – Dopo un richiamo la situazione è cambiata”. Le olgiatine hanno infatti preso seriamente la partita, esprimendo il loro buon gioco, con la giusta concentrazione. 25 – 14 e 25 – 7 i parziali rispettivamente di terzo e quarto set. 

Dopo 12 vittorie su 12,  le olgiatine guidano la classifica con 35 punti, con la seconda, il Doria Portichetto, distante 5 punti e la terza, l’Olimpia Cadorago, a 9.

Seconda Divisione vittoriosa nonostante fosse poco coinvolta

Anche Under 16 inizialmente poco coinvolta, ma vittoriosa sulla Nuova Team

Luci accese nell’ex Cupola sabato nel tardo pomeriggio. Protagoniste in campo le nostre olgiatine dell’Under 16 contro la Nuova Team di Appiano Gentile. Anche l’Under 16 inizialmente sembrava essere poco coinvolta. Nel primo set, infatti, la squadra si è trovata spesso sotto di qualche punto, a causa del gioco confuso in campo. “Nonostante questo le nostre olgiatine sono riuscite a recuperare e a vincere il set – commenta Alessia Napoli – Sono riuscite a essere lucide e a non sbagliare nel momento decisivo”. Parziale del primo set 26 – 24.

Secondo set inizialmente negativo per le nostre ragazze. Completamente in crisi, si sono trovate sotto 7 – 18. Richiamate e date due semplici indicazioni, sono tornate in campo dimostrando determinazione e voglia di conquistare il set. Il servizio di Serenella Rezzonico ha permesso il primo buon recupero, raggiungendo il 20 – 21: battuta senza errore, buona difesa e la costruzione del gioco al centro, con Rachele Valli a segno con 9 punti. Poi il buon servizio di laria Bertolin e la costruzione sempre al centro hanno portato alla vittoria del set 25 – 23.

Anche il terzo set è iniziato con qualche errore di troppo, ma anche grazie al calo psicologico delle avversarie le nostre olgiatine hanno prevalso, chiudendo il set 25 – 15. aMigliore in campo: Rachele Valli, non solo per la performance, con un totale di 16 punti, ma anche per la grinta con cui ha trascinato le compagne alla vittoria.

Under 16 vittoriosa, ma poco coinvolta inizialmente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.