Non si ferma: La Seconda Divisione vince ancora

Seconda Divisione che non si ferma e vince due partite in quattro giorni

Olgiatine conquistano 3 punti contro la Polisportiva Briacom

Giovedì 6 dicembre la palestra comunale di via Tarchini ha ospitato il match tra le olgiatine e le atlete della Polisportiva Montorfano Briacom. La Seconda Divisione non si ferma e travolge le avversarie con un secco 3 – 0. “La partita non è stata mai messa in discussione – ammette Ombretta Cimetti – Ho potuto far girare tutte le ragazze”. I parziali parlano da soli: 25 – 9, 25 – 14 e 25 – 17. Ottimo lavoro delle olgiatine che non si sono adeguate al ritmo poco elevato della partita, mentendo sempre alta la concentrazione. “Nonostante ci fosse un netto divario in campo tra le squadre, le nostre ragazze sono sempre state attente, mantenendo un certo distacco dalle avversarie e chiudendo la partita il prima possibile”, conclude Cimetti. 

Seconda Divisione non si ferma nemmeno a Bellagio: sono altri 3 punti

La seconda partita in quattro giorni. Una trasferta difficile sotto tutti i punti di vista: domenica, ore 21, a Bellagio. Tutti fattori che non hanno aiutato le nostre atlete. Ma questo non le ha fermate e hanno prevalso 3 – 1 sulle ragazze della Polisportiva Bellagio. “Siamo partite bene, in vantaggio – racconta Ombretta – Poi abbiamo subito in modo particolare un servizio, che ci ha fatto perdere la sicurezza e, di conseguenza, il primo set”. Perso, ma combattuto fino alla fine: 25 – 23 il parziale del primo set. Olgiatine che come sempre non si sono arrese. “Abbiamo capito che dovevamo fare più attenzione in ricezione e sbagliare meno al servizio: facciamo molta fatica ad adattarci agli spazi per la battuta fuori casa – spiega la coach – Sbagliamo sempre troppo all’inizio. Anche in questa partita, una volta capito e prese le misure, siamo riuscite a esprimere tranquillamente il nostro gioco”. Olgiatine che non si sono più fermate: 21 – 25, 13 – 25 e 16 – 25 i parziali dei 3 set vinti dalle nostre atlete.

Ottima partita di Alessia Ferrari che, oltre a un buon attacco, ha aiutato molto in seconda linea, e ottima prestazione di Martina Bernasconi. “È stata notata anche dagli avversari che si sono complimentati per la buona palleggiatrice che abbiamo”, conclude Ombretta soddisfatta.

Tre punti importanti che portano le olgiatine a quota 26, in attesa del prossimo match che decreterà la prima in classifica. In programma giovedì 20 dicembre alle ore 21, nella palestra comunale di via Tarchini.

Seconda Divisione non si ferma: 6 punti in 2 partite.

Under 16 si ferma anche contro Perticato

Olgiatine bloccate. Una partita più semplice quella che le ha viste protagoniste sabato, contro Perticato, eppure l’Under 16 non è riuscita a prevalere. Partite con il piede sbagliato, le nostre atlete hanno regalato 10 punti alle avversarie con continui errori che le hanno fortemente penalizzate. Sotto 2 – 0, si sono riprese al terzo set, chiudendolo 12 – 25. Ma nel quarto sono cascate nuovamente e, 3 errori consecutivi in battuta nel momento decisivo le ha portate a perdere 3 punti importanti per il quarto posto. 

“Mi spiace che le ragazze non siano riuscite a esprimere lo stesso gioco delle ultime partite – commenta Alessia Napoli – Quando incontrano squadre alla loro portata si adagiano e i troppi errori non consentono loro di fare il risultato. È un vero peccato: bisogna lavorare ancora tanto”.

Forza olgiatine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.