Stesso risultato: Seconda e 14 vincono

Partite male, poi dominano: stesso risultato per tutte le olgiatine. La Seconda conclude un set al 36

Seconda Divisione: dopo un primo set di black out, si riprende e vince 3 – 1.

Un altro weekend di vittorie per le nostre olgiatine che conquistano 3 punti con lo stesso risultato.

Giovedì, la Seconda Divisione ha ospitato le atlete del Figino Volley. Un match iniziato nel buio totale per le nostre ragazze, che l’hanno perso 14 – 25. “Abbiamo sentito la mancanza del palleggiatore titolare – spiega Ombretta Cimetti – Abbiamo trovato difficoltà a ingranare il gioco con un palleggio un po’ più lento, oltre alla non ottimale situazione fisica del secondo palleggiatore”. Insomma, una brutta partenza. “Le compagne non hanno aiutato e questo mi ha fatto parecchio arrabbiare –  continua la coach – Al contrario sono stata contenta della reazione nel secondo set”. Le olgiatine hanno lottato per conquistare il set che ha poi determinato la vittoria della partita. Un set vinto 36 – 34. “Le ragazze hanno dimostrato di voler vincere – afferma Cimetti – In quel momento era facile mollare. Ho chiesto alle ragazze di provare a venir fuori da questa situazione difficile e sono riuscite insieme, riaprendo la partita”.

Dal terzo in poi sono riuscite a dominare i set successivi, restando sempre avanti e chiudendoli 25 – 20 e 25 – 19. Ottimo lavoro di Chiara Tavasci. La nostra numero 65 ha trascinato la squadra, mettendo a terra i palloni più importanti e portandosi a casa la lode.

Con questa vittoria le nostre olgiatine hanno consolidato il quinto posto in classifica, a due partite dalla fine del campionato e avanti 7 punti dalla sesta. “I due scontri diretti contro l’Olimpia Cadorago, giustamente persi, ci sono costati la promozione, da cui siamo distanti 7 punti – conclude coach Cimetti.

Un campionato sempre in crescita.

Stesso risultato: Seconda Divisione e Under 14 vincono 3 - 1
Pallavolo Olgiate 3 – 1 Figino Volley

L’Under 14 copia le grandi: partono male per poi dominare

Sabato le nostre piccole olgiatine hanno ospitato il Rastà. Stesso risultato delle grandi: sono partite male, ma poi hanno vinto 3 – 1.

Come la Seconda, anche l’Under 14 parte male, buttando il primo set e perdendolo 21 – 25. Troppi errori banali: battute sbagliate e difficoltà nel concludere l’azione a proprio favore. Svolta poi nel secondo set, dove le ragazze hanno iniziato a imporre il loro gioco, con un buon servizio che ha messo in difficoltà le avversarie e concludendo le azioni con buoni attacchi.  Anche in questo caso le olgiatine sono state sempre avanti, senza mai mettere in discussione il risultato finale. I parziali: 25 – 15, 25 – 16, 25 – 19.

Migliore in campo: Silvia Brizzolara. Decisivo il suo ingresso in campo. Anche la numero 65 delle piccole ha trascinato la squadra, dando la svolta alla partita nel secondo set, cercando e trovando parecchi punti, soprattutto in attacco.

Complimenti alla squadra!

 

Stesso risultato: 14 e Seconda vincono 3 - 1
Pallavolo Olgiate 3 – 1 Rastà

Seconda Divisione  – Under 14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.