Due punti per la Seconda Divisione: da top a flop

Avanti di due set, la Seconda Divisione si fa recuperare.

Alla fine vince 3 -2, accontentandosi dei due punti.

Giovedì sera, le olgiatine della Seconda hanno ospitato il Volley Merone, match valido per la decima giornata di campionato. Una partenza positiva che ha portato le nostre olgiatine avanti di 2 set a 0, gestendo la situazione con parziali netti, per poi rovinare una partita che fino a quel momento era stata perfetta. Da top a flop nel giro di meno di un’ora. “Abbiamo subito un calo vertiginoso – ammette coach Cimetti – Abbiamo perso il terzo set con un sacco di errori e il quarto abbiamo pagato le conseguenze di un calo a livello psicologico: non c’erano più le certezze dei primi due set”.

Le nostre olgiatine hanno subito un netto calo, con errori banali dettati dalla forte tensione, non giustificabile in questa partita. “Le avversarie sono state brave a cogliere il nostro momento di caos e di incertezza e con cose molto semplici e con meno errori si sono portate a casa il quarto set”, continua Cimetti. Le nostre ragazze però non hanno mollato e hanno strappato i due punti al tie break. Un quinto set giocato punto a punto, dove le olgiatine non hanno eccelso, ma hanno sbagliato meno, portando a casa la vittoria.

È la seconda partita consecutiva vinta 3 – 2, ma con una differenza: settimana scorsa le nostre olgiatine erano sotto di 2 set a 0, recuperando e vincendo il match. “Quelli di settimana scorsa li considero come due punti guadagnati, quello di giovedì lo considero come un punto perso” conclude la coach.

Dunque, olgiatine che attualmente si trovano a quota 16 punti, al settimo posto in classifica.

Ora è tempo delle tanto attese vacanze, per riposare e essere pronte a ripartire al meglio giovedì 11 gennaio, contro il Figino.

Calendario Seconda Divisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.