Miglioramenti evidenti, ma 14 sconfitta

Sconfitta per le piccole olgiatine, che perdono a Senna, nonostante gli evidenti miglioramenti.

Buoni miglioramenti, ma non basta: eliminiamo gli errori insensati per tornare a vincere.

Ieri, le nostre piccole non sono riuscite a conquistare punti sul campo del Senna. Una partita, purtroppo, persa 3 – 1, ancora una volta a causa di errori insensati. Ottima la prestazione in battuta, che ha permesso alle olgiatine di chiudere il set, vinto, 25 – 14. Miglioramenti evidenti anche in attacco: le nostre piccine, timorose all’inizio di questo loro primo campionato, hanno dimostrato di essere in grado di cercare e trovare il punto con un buon colpo. Buona anche la difesa. Peccato per i troppi errori assurdi, che hanno penalizzato le ragazze, impedendo loro di superare i 17 punti nel primo set, i 16 nel terzo e i 19 nel quarto. Si chiude così il girone di andata, durante il quale le ragazze sono riuscite a conquistare soltanto 3 punti, con una vittoria. Nonostante questo, i miglioramenti sono evidenti rispetto all’inizio del campionato e il girone di ritorno sarà un’ottima verifica con cui dimostrare il lavoro svolto.

Migliore in campo: Sofia Carrubba.

Dalle vittorie alle sconfitte: come tutto può cambiare.

Le nostre olgiatine, abituate a vincere tutte le partite, quest’anno si sono trovate a dover affrontare una situazione più difficile, che inizialmente le ha demoralizzate.

Ripercorriamo il loro cammino. Trovatesi per caso a far parte di uno stesso gruppo, per la prima volta due anni fa, a causa della palestra indisponibile, non hanno potuto fare altro che affrontare un anno aggiuntivo e accelerato di “minivolley”. Lo scorso anno, la squadra si è ampliata con l’inserimento di nuove atlete provenienti dalla ginnastica, uno sport completamente diverso. Lavorando sodo, a gennaio sono arrivate tutte pronte per affrontare la “Coppa Under 13”. Dunque, vittoria dopo vittoria, le nostre piccole olgiatine, con poca fatica, ma tanta voglia di giocare, sono arrivate in finale.

Quest’anno tutto è cambiato: l’inizio di un campionato vero e proprio ha destabilizzato le nostre piccine che, nonostante tutto, si stanno allenando bene. E i primi miglioramenti si sono già visti.

Dunque, i risultati di inizio campionato non sono una novità per la Società, consapevole del cambiamento cui le ragazze andavano incontro, ma allo stesso tempo, fiduciosa di riportare la squadra alla vittoria. Per arrivare a questo obiettivo non devono mancare la serietà nell’allenamento, l’impegno, la costanza e la grinta, oltre che la fame di vincere.

Brave le nostre olgiatine, continuate così!

Calendario Under 14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.