Stop per la 14, continuano la corsa 18 e Seconda

Si ferma l’Under 14, ma non l’Under 18 e la Seconda Divisione.

Seconda Divisione: 3 punti conquistati con un gioco mediocre.

Tre punti guadagnati sul campo dell’Alebbio: giovedì, le nostre ragazze della Seconda Divisione hanno vinto 3 – 0, conquistando la quarta vittoria in cinque partite. Un buon campionato quello portato avanti dalle nostre olgiatine, che, dopo la quinta giornata, si trovano al terzo posto con 12 punti, rincorrendo la cima della classifica, occupata dal “Volley Longone 1987” e dall’ “USD Cacciatori delle Alpi”, entrambe con 15 punti. Nonostante questo, le nostre olgiatine non hanno dato il massimo nell’ultimo match. “Non è stata una gran partita – ammette Ombretta Cimetti – Abbiamo fatto il nostro compitino: abbiamo giocato per portare a casa i tre punti con una squadra poco impegnativa, ma anche noi non abbiamo fatto un buon gioco e una buona prestazione”.

Under 18: anche con un calo fisico, strappa 2 punti al Villa Romanò.

Prima giornata di ritorno per la nostra Under 18 che, con sorpresa, fatica a portare a casa la vittoria a Inverigo. Ieri, le ragazze hanno vinto 3 – 2, su un campo di gioco molto difficile. “Abbiamo trovato una squadra più competitiva e più aggressiva, con un giocatore in più che abbiamo subito – commenta coach Cimetti – Noi siamo in calo a livello fisico per via della doppia partita. Nonostante questo, siamo riuscite a portare a casa il nostro risultato”. Un tie-breack terminato 10 – 15, vinto dalle nostre olgiatine grazie a un servizio molto efficace. Le battute, prima di Martina Bernasconi, per il primo stacco, poi di Milena Mangino, sono state decisive per segnare anche questa vittoria.

Under 14: fermata in casa dal Brenna.

Ennesima sconfitta per le nostre piccole, che sabato hanno perso 3 – 0 contro il Brenna. In una partita non propriamente difficile, sono state penalizzate da un blocco psicologico. Nonostante questo, soprattutto nel secondo set, le ragazze si sono mosse bene in campo, creando situazioni pericolose, ma sbagliando le cose più semplici: set portato via dalle avversarie per un soffio. Dunque, un brutto inizio per il loro primo campionato, ma i miglioramenti sono evidenti: impegno, costanza e grinta non devono mancare per continuare a crescere e tornare a vincere.

Calendario Under 14 – Calendario Under 18 – Calendario Seconda Divisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.