Vittoria per Seconda e 18. Bloccata la 14

Vittoria per la Seconda Divisione in mano alle giovani: sono state tre Under 18 le determinanti.

Giovedì le nostre grandi olgiatine hanno sconfitto per 3 – 1 l’Alba. Vittoria meritata e firmata da tre giovani Under 18, risolutive nei momenti decisivi. “Per la prima volta, da un punteggio di inferiorità siamo riuscite a recuperare e addirittura a chiudere il set – commenta la coach Ombretta Cimetti – Soprattutto nel quarto, quando sembrava ormai perso. Sono molto contenta da questo punto di vista”. A fare la differenza sui finali dei set, tre Under 18: Chiara Tavasci, che in entrambi i set in cui le nostre olgiatine erano sotto, è stata decisiva in battuta, Martina Bernasconi che sull’ultimo scambio, che ha portato alla vittoria, ha fatto tre difese importanti e Iside Bianchini che, con molta lucidità in attacco, è riuscita a chiudere l’ultimo set 26 – 24.

Vittoria anche per la nostra Under 18, che sabato ha vinto 3 – 1 contro il Doria Seride Portichetto. Risultato positivo ma non altrettanto la prestazione. “La squadra non è riuscita mentalmente a gestire nel miglior modo la partita – spiega Cimetti – Non è riuscita a imporre il proprio gioco, distraendosi e concedendo troppo”.

Esordio in Under 18 anche di una piccola olgiatina dell’Under 14: Giada Saglimbeni.

Ma l’Under 14 non parte. Ennesima sconfitta e ragazze bloccate. Anche ieri le nostre piccole olgiatine hanno perso 3 – 0 contro l’Intercomunale. Spaesate in campo e, questa volta, problemi anche in ricezione. Tanti gli errori e poca la lucidità nel reagire. Ragazze in crisi, abituate alle vittorie facili dello scorso anno.

Duro lavoro aspetta in palestra le nostre olgiatine per quel salto di qualità non ancora avvenuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.