Seconda non convince. Under 16: così ci piace!

La Seconda non convince, ma conquista i 3 punti. Bella partita dell’Under 16.

Seconda Divisione vince 3 – 0 contro Bregnano, ma con fatica

Olgiatine in difficoltà: la Seconda non convince contro Bregnano. Nonostante la vittoria per 3 – 0, la partita per le nostre olgiatine è risultata più difficile del previsto. “Non abbiamo giocato la nostra miglior partita – commenta Ombretta Cimetti – Le avversarie ci hanno messo molto in difficoltà e siamo state sempre sotto tensione”. Olgiatine che hanno subito molto la battuta avversaria: problemi in seconda linea sia in ricezione, sia in attacco. Ovviamente questo ha portato le olgiatine ha costruire il gioco con fatica e dunque, a chiudere la partita con molte difficoltà. Eccetto il secondo set, i parziali lo dimostrano: 26 – 24, 25 – 15 e 25 – 23.

Merito alle due olgiatine più giovani che hanno preso in mano la situazione e hanno trascinato la squadra alla vittoria. Mariasara Di Muro, classe 2001, determinante nel primo set: sul 24 pari è andata in battuta, chiudendo il set con due ace. Questi sono 2 dei suoi 21 punti. 

Ancora più piccola Aurora Belotti, classe 2003, addirittura un Under 16. Opposto che regala molto equilibrio alla squadra e svolge un ruolo importantissimo per il sestetto poiché, ricevendo, permette di scaricare il posto 4. Ottima prestazione al servizio, ma anche in prima linea. Suoi 15 punti.

Questa è l’ennesima dimostrazione di come Pallavolo Olgiate punti fortemente sui giovani.

Seconda non convince, ma è vittoriosa: 3 - 0 sul Bregnano.

Stupisce l’Under 16: cosi vi vogliamo

Buona prestazione delle olgiatine dell’Under 16. In una partita apparentemente semplice, vista la gara di andata, le olgiatine hanno incontrato avversarie in parte diverse.

Sabato le olgiatine hanno ospitato le atlete del Villa Guardia, vincendo 3 – 0 con una buona prestazione. Determinazione, sicurezza e gioco di squadra hanno permesso loro di conquistare 3 punti importanti, nonostante davanti avessero alcune giocatrici un po’ più esperte, provenienti dal vivaio Under 18 della società avversaria. “Sono state determinanti nei momenti giusti – commenta Alessia Napoli – Hanno giocato di squadra, non sottovalutando alcun pallone, cosa che durante questo anno sportivo è accaduto molto spesso”.

Nonostante fossero sotto nel primo set, sul 21 – 24 le battute di Noemi Anzalone e il buon contrattacco della squadra ha portato le olgiatine sul 24 pari, permettendo poi di chiudere il set 27 – 25. Le olgiatine hanno imposto il proprio gioco soprattutto nel secondo set con un buon lavoro al servizio. Terzo set più complicato e olgiatine in calo in alcuni momenti, ma sempre sicure in quelli decisivi: 25 – 20 e 28 – 26 i parziali.

Buona prestazione del libero Sofia Carrubba, che ha dato particolare sicurezza in seconda linea, con molto attenzione negli spostamenti, permettendo di costruire l’azione. 

Una buona prova per le olgiatine, che non si sono arrese nemmeno davanti ad avversarie più esperte. 

Brave!

Buona prestazione: Under 16 vince 3 - 0 sul Villa Guardia
Pallavolo Olgiate 3 – 0 Villa Guardia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.